Terre Selvagge

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Veduta delle Terre Selvagge

Le Terre Selvagge sono ampie aree nella regione di Galar.

Si estendono tra le città della regione e vi si possono raccogliere strumenti e incontrare Pokémon selvatici[1]. Questi ultimi variano in base alla posizione del giocatore e alle condizioni meteorologiche[1] e alcuni di essi possono essere trovati ad un livello molto alto. Le Terre Selvagge sono l'unico luogo di Galar in cui ci si può cimentare in un Raid Dynamax e in cui il giocatore può controllare la telecamera di gioco[1].

Aree

Le Terre Selvagge sulla mappa di gioco
Il giocatore attraversa uno specchio d'acqua nelle Terre Selvagge

Le Terre Selvagge sono suddivise al loro interno in aree differenti:

Sud

Nord


Tane di Pokémon

Una tana di Pokémon nelle Terre Selvagge

Nelle Terre Selvagge è possibile trovare delle tane di Pokémon, strutture rocciose circolari molto basse che brillano di un colore rossastro dalle quali il giocatore può raccogliere dei Watt. Una volta raccolti i Watt, la tana smette di brillare per poi ricaricarsi in seguito. A volte da esse può fuoriuscire una colonna di luce rossa che indica che in quella tana è presente un Pokémon Dynamax e che quindi è possibile partecipare ad un Raid Dynamax. Possono essere trovate sulla terraferma o in acqua.

Dalle tane con un Pokémon Dynamax si ottengono 300 Watt prima di aver sconfitto il Campione e 2.000 dopo aver sconfitto il Campione, mentre da quelle vuote si ottengono 50 Watt prima di aver sconfitto il Campione e 200 dopo aver sconfitto il Campione. Un Desioblocco può attirare un Pokémon Dynamax in qualsiasi tana vuota.

Con l'introduzione dei contenuti scaricabili di Pokémon Spada e Scudo, sarà possibile esplorare le tane di Pokémon dal loro interno nell'espansione Le terre innevate della corona.

In altre lingue

Tana di Pokémon

Riferimenti

  1. 1,0 1,1 1,2 Esplora le rigogliose Terre Selvagge, dal sito ufficiale di Pokémon Spada e Pokémon Scudo