Roccia Gigante

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

La Roccia Gigante è un'antica e gigantesca pietra nell'anime che contiene una massiccia quantità di Archeo energia. Viene usata da Elisio per creare un'entità simile a Zygarde.

Storia

La Roccia Gigante nella sua forma Zygarde

La Roccia Gigante compare per la prima volta in Megaevoluzione - Episodio Speciale II. Elisio ordina ai suoi scienziati di condurre delle ricerche su di essa, ma MegaRayquaza li attacca. Alan e Rocco provano ad affrontarlo, ma la Roccia Gigante scompare. Durante gli eventi di Megaevoluzione - Episodio Speciale III, i Pokémon super-antichi si affrontano per la Roccia Gigante, dato che sono attratti dall'enorme quantità di Archeo energia. Mentre Alan e Rocco affrontano Groudon e Kyogre, Elisio riesce a recuperare la Roccia. In Megaevoluzione - Episodio speciale IV, Chespie viene ferito mentre cerca di salvare Mollicino dal Team Flare, venendo irradiato dall'energia che lo fa entrare in coma.

La Roccia Gigante ricompare in La chiave del rispetto!, dove la si vede nel laboratorio di Xante. Non ha un ruolo importante fino a Una difesa granitica!, dove viene rivelato che, nel caso il Team Flare perda il controllo dei due Zygarde, Elisio ha pianificato che assorba Chespie e si trasformi in una copia di Zygarde, in modo che si scontri con la Meridiana di Fluxopoli e rilasci un'enorme quantità di energia che distrugga ogni forma di vita del pianete. Viene creata quando Serena, Marin, il Professor Platan ed il Team Rocket penetrano nei Laboratori Elisio, distruggendoli mentre cresce e costringendo gli agenti del Team Flare a scappare. Non viene fermata da Ash, Alan, Rocco, Serena e dai loro Pokémon più forti, anche se Ash-Greninja riesce a percepire la presenza di Chespie all'interno della creatura e ne segna la posizione con Acqualame.

In Un'unione perfetta!, il gruppo viene aiutato dai Capipalestra di Kalos, da Diantha e da Malva. Insieme, distruggono alcune radici giganti della Roccia Gigante per permettere ad Ash, Alan ed ai loro Pokémon di entrare nel suo nucleo e recuperare Chespie, togliendo alla Roccia la sua fonte d'energia e rendendola inerte. Tuttavia, ricompare Elisio e ne prende personalmente il controllo con il suo dispositivo, ma Mollicino e Z2 si trasformano in Zygarde Forma Perfetta, riuscendo a pareggiare con la Roccia in quanto a potenza. Anche se Elisio prova a contrattaccare, viene sconfitto quando il Greninja ed il Pikachu di Ash ed il Charizard di Alan distruggono il suo dispositivo di controllo, permettendo a Zygarde di attaccare la Roccia Gigante con Extrarapido, creando un buco enorme al suo interno. Alla fine viene distrutta dal Nucleocastigo di Zygarde, creando un'esplosione che coinvolge anche Elisio, lasciando il suo destino sconosciuto.

Riappare in un flashback in Alla prossima!.

Biologia

La Roccia Gigante

Nella sua forma Zygarde, la Roccia Gigante ha una forma che ricorda fortemente uno Zygarde Forma 50%, anche se molto più grande. La parte superiore del corpo è prevalentemente composta da roccia, con un cristallo rosso brillante che funziona come suo "occhio", mentre la parte inferiore è composta da radici. Quest'ultime servono anche come meccanismo di protezione dagli attacchi per il corpo centrale.

La Roccia Gigante è prevalentemente cava all'interno, dove si trovano comunque dei cristalli rossi brillanti con Chespie, la sua fonte d'energia, al suo centro. Anche i cristalli possono crescere e modificarsi come meccanismo di difesa per la fonte d'energia. Anche dopo che quest'ultima è stata rimossa, Elisio è comunque in grado di manovrarla usando un dispositivo di controllo che tiene sul braccio.

A causa della sua taglia enorme ed alla sua natura fuori controllo, la Roccia Gigante è difficile da abbattere. Per poterla fermare, Rocco, Diantha, Ash, Alan, Malva ed il Professor Platan, oltre chi gli otto Capipalestra di Kalos, devono unire le forze dei loro Pokémon più forti. Tuttavia, dopo esserci riusciti, Elisio la riattiva nuovamente, così Mollicino e Z2 devono trasformarsi in Zygarde Forma Perfetta per distruggerla, riuscendoci solo dopo che il Pikachu e il Greninja di Ash ed il Charizard di Alan hanno distrutto il dispositivo di controllo dell'uomo.

Curiosità

  • Da Zygarde, le caratteristiche della Roccia Gigante ricordano quelle del falso Groudon di Jirachi: Wish Maker. Entrambi sono artificiali, corrotti, più grandi delle rispettive versioni originali e sono stati creati da personaggi associati a team malvagi il cui obiettivo è quello di catturare e controllare i veri Pokémon. Le due creature sono anche bestie senza controllo il cui unico scopo è quello di assorbire sempre più potere.
  • La Roccia Gigante nella sua forma Zygarde ha diverse similitudini con l'Arma Suprema. Entrambe sono armi potenziate dall'energia dei Pokémon incanalata da pietre speciali, sono in grado di lanciare dei potentissimi raggi laser e vengono usate da Elisio per distruggere e ricreare il mondo secondo gli ideali del Team Flare, anche se le loro fonti d'energia vengono rimosse e poi distrutte con Elisio al loro interno.

In altre lingue