Pokémon with You

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Il logo di Pokémon with You

Pokémon with You è una campagna condotta da The Pokémon Company per raccogliere fondi e supportare i sopravvissuti al disastro del terremoto e del maremoto del Tōhoku del 2011. È stata realizzata in collaborazione con Game Freak, Nintendo e varie altre corporazioni.

Storia

Dopo il terremoto nel Tohoku dell'11 marzo 2011, The Pokémon Company ha dichiarato di voler dare una mano. Anche se nessuno del mondo Pokémon (né di Nintendo stessa) è stato colpito direttamente dal disastro, le ripercussioni si sono diffuse in tutta la nazione. Pokémon ha risposto immediatamente posticipando l'apertura internazionale del sito Pokémon Global Link e, a maggio, ha assistito con la campagna Pokémon with You.

Eventi

Pokémon with You ha organizzato diversi eventi sia per raccogliere fondi che per tirare sù il morale ai cittadini del Tohoku, presentando solitamente una persona travestita con un costume da Pikachu. Gli eventi di raccolta fondi prevedevano festival di turismo Pokémon e camminate sponsorizzate. Pokémon with You ha provato anche a risollevare gli spiriti degli abitanti con Pikachu che visitava diverse scuola locali.

Raccolta fondi

Oltre a raccogliere fondi attraverso gli eventi, Pokémon with You è stato aperto anche su di un proprio sito internet dove gli interessati potevano donare soldi per aiutare le vittime del disastro. Nel 2016, dall'11 al 31 marzo, le persone che hanno donato a Pokémon with You hanno potuto ricevere un codice seriale per Tohoku Pikachu.

Pokémon Center

Merchandise

I Pokémon Center hanno donato diverso merchandise e parte dei profitti per Pokémon with You. Il merchandise più rappresentativo è stato una serie di bottoni venduti dalla Croce Rossa per $25 dal 4 giugno al 31 agosto 2011. Sono stati venduti circa 50,000 bottoni.

Pokémon Center Tohoku

Inoltre, Pokémon ha aperto un nuovo Pokémon Center nell'area colpita dal disastro. Alla sua grande apertura, la fila per entrare nell'edificio era così lunga che le persone hanno dovuto aspettare più di cinque ore per entrare.

Collegamenti esterni