Pocket Monsters Encyclopedia

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Pocket Monsters Encyclopedia
Pocket Monsters Zukan.png
ISBN
4893664948
Pubblicato
5 aprile 1996[1]
Publisher
Autore

ポケットモンスター図鑑 Pocket Monsters Encyclopedia è una guida Pokémon illustrata giapponese che è stata pubblicata il 5 aprile 1996, poco dopo la pubblicazione di Pokémon Rosso e Verde, i primi videogiochi Pokémon. È stata prodotta da Creatures, Inc. e pubblicata da Famitsu.

Il libro include illustrazioni dei Pokémon, oltre che le loro informazioni biologiche ed i loro habitat.

Titolo

La parola 図鑑 zukan nel titolo del libro si riferisce ad un libro di riferimenti illustrativi o ad una guida sul campo. Normalmente viene localizzata come Pokédex nei media Pokémon internazionali, specialmente ポケモン図鑑 Pokémon Zukan.

Curiosità

  • Nella lore fornita da questo libro, viene descritto come lo studio dei Pokémon è iniziato da un autore francese del 16° secolo di nome "Baron Tajirin". Questo personaggio prende il nome dal creatore dei Pokémon, Satoshi Tajiri. Nell'introduzione viene poi detto che un certo "Professor Nishinomori" era il padre degli studi sui Pokémon giapponesi, con "Nishinomori" che è una combinazione dei nomi di Kōji Nishino e Ken Sugimori, entrambi con un ruolo chiave nello sviluppo di Pokémon Rosso e Verde.
  • L'introduzione dice che nel periodo di Baron Tajirin furono scoperti solo 30 Pokémon. Ciò potrebbe essere un riferimento a come, mentre sviluppava Pokémon Rosso e Verde, Satoshi Tajiri pensava che le cartucce del Game Boy potessero contenere solo 30 Pokémon, cosa che viene descritta del manga autobiografico di Tajiri.
  • Il fatto che i ricercatori hanno discusso sulla classificazione di Bulbasaur per sei anni sembra essere un riferimento al tempo impiegato per lo sviluppo di Pokémon Rosso e Verde.
  • I dati di Charmander descrivono come i fumatori usano le fiamme della sua coda per accendere le loro sigarette, cosa che è stata poi mostrata in un set di carte da gioco illustrato da Kagemaru Himeno e pubblicato da Corocoro Comics verso la fine del 1996.
  • In Rivalità, il Pokédex dice che Electabuzz e Scyther possono entrambi distinguere i colori e che si arrabbiano quando vedono il rosso, dettagli che sono stati mostrati solo in questo libro.. Prima di Pokémon Blu giappone, erano entrambi esclusivi di Rosso.
  • I dati di Snorlax contengono un riferimento a Kōji Nishino, dato che descrivono come ha ottenuto il suo nome giapponese a causa della capacità di digerire il cibo avariato. "Kabi" è il termine giapponese per avariato ed il nome di Snorlax deriva da "Kabigon", che è una caricatura di Nishino, che si diceva mangiasse praticamente qualsiasi cosa, anche se era andata a male.
  • Nei dati di Squirtle, il suo habitat viene descritto come sconosciuto, forse perché il Pokémon iniziale non può essere trovato selvatico. Per il suo "lungo collo", non viene mai mostrato, ma viene menzionato come utile nel corso della serie, come detto dei suoi dati Pokédex di Pokémon Rosso Fuoco e Verde Foglia ed in Una squadra scatenata.
  • Nei dati di Oddish, gli viene dato il soprannome "Walkimendes", che è un gioco di parole su Archimede, un filosofo greco. In giapponese, questo soprannome viene suddiviso in "aruki-men-desu," che si traduce in "Siamo uomini che camminano", cosa che aderisce perfettamente allo status di Oddish di pianta che cammina.
  • I dati di Kangaskhan si riferiscono solo alle femmine, sottintendendo l'esistenza di esemplari maschili.
  • Il soprannome di "gangster del mare" nei dati di Tentacruel è stato menzionato solo nella serie animata dal Pokédex di Ash in Le creature marine.
  • Come menzionato nei dati di Doduo, questo Pokémon ha le ali, anche se sono molto piccoli, come i veri uccelli kiwi. Ciò viene menzionato solo nei dati Pokédex di Giallo e dei Let's Go.
  • La breve storia menzionata nei dati di Kadabra, "La Trasformazione", è un riferimento a La metamorfosi di Franz Kafka, dove un uomo si sveglia una mattina e realizza di essersi trasformato in un insetto gigante. I dati sono interessanti anche perché dicono che quello che succede al bambino è una finzione, mentre i dati in-game del Pokédex dicono che è successo veramente.
  • Nei dati di Moltres, l'idea di bere il sangue di fenice per ottenere l'immortalità non è stata presa da un mito reale, ma è un omaggio a "La Fenice", una serie manga di Osamu Tezuka.
  • I dati dei membri della linea di Nidoran fanno un riferimento diretto dall'abilità di Nidoran♀ di produrre Uova ed alla non capacità di Nidorina di farle. Ciò è vero dato che Nidorina e Nidoqueen non potevano accoppiarsi in quando la meccanica dell'accoppiamento è stata introdotta in Pokémon Oro e Argento (che sono stati pubblicati anni dopo). Vengono menzionati anche i Baby Nidoran che compariranno poi in uno spot del 1997 per Pokémon Battoen.
  • Secondo un'illustrazione, Golduck è il nuotatore più veloce tra tutti i Pokémon di Kanto, raggiungendo la velocità di oltre 90 km/h. Inoltre, la velocità di nuoto di Dewgong è tra i 30 km/h ed i 60 km/h.
  • Nei dati dei Pokémon che si evolvono tramite scambio, viene menzionato che i ricercatori non sono certi di cosa possa attivare queste evoluzioni, rendendo implicito che, durante gli eventi di Pokémon Rosso e Verde, erano un fenomeno non ancora descritto o documentato dalla scienza. La stessa cosa avviene per i Pokémon che si evolvono tramite pietre evolutive, con la descrizione dei Pokémon che dice solamente che l'evoluzione sembra necessitare "una pietra speciale".

Riferimenti

  1. インドぞうを深追いするな: 裏設定の宝庫『ポケットモンスター図鑑』 (giapponese)

Collegamenti esterni


Adattamenti della serie animata
Libri quiz
Libri musicali
Altro: