Mare Corallo

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Mare Corallo
サンゴのうみ
Mare corallo
Mare Corallo
Zone collegate
Nord
Sud
Nessuna
Ovest
Nessuna
Est
Nessuna

Il Mare Corallo è un'area del gioco Pokémon Ranger: Tracce di luce.Si trova a sud della Spiaggia Lapras, nella zona del mar Regiobaleno.

Il giocatore esplora quest'area per la prima volta quando Patty gli chiede di recuperare un UFO che è precipitato proprio in questa zona di mare. Dopo il recupero dell'UFO, è possibile tornare qui ogni volta che lo si desidera parlando con Maya, che permetterà al giocatore di cavalcare Lapras nuovamente. Alcuni incarichi richiedono di tornare in questa zona.

Zone

Il mare Corallo è diviso il quattro aree: la zona di superficie, l'area intermedia, il passaggio per le profondità e la zona buia. Ognuna di queste aree ha peculiarità diverse, sia come Pokémon incontrati che come ostacoli.

Zona di superficie

Il giocatore arriva in quest'area quando si tuffa in mare dal dorso di Lapras. È una zona molto semplice, con pareti di roccia ai lati che formano una specie di corridoio fino alla prossima zona.

Acquaassist.png Taglio 1 Taglio 1


Area intermedia

Quest'area è molto più grande e complessa della precedente. In questa zona sono presenti due correnti marine: la prima, più vicina alla superficie, è circolare e non troppo forte, quindi il giocatore può nuotare contro corrente, anche se a velocità molto ridotta. La seconda invece, molto più intensa, impedisce al giocatore di proseguire per l'area successiva e va quindi eliminata per poter proseguire nell'esplorazione. Per farlo, il giocatore deve utilizzare l'aiuto di Corsola per fare cadere una roccia sulla sorgente della corrente, in modo da bloccarla permanentemente e poter continuare. La prima volta che il giocatore si dirige nell'area successiva, lo farà inseguendo un Kingdra, e perciò sarà questo minigioco a condurlo alla prossima zona.

Acquaassist.png Azione 1 Azione 1
Ricaricaassist.png Ricarica 1 Ricarica 1
Acquaassist.png Distruzione 2 Distruzione 2
Acquaassist.png Taglio 1 Taglio 1
Acquaassist.png Taglio 1 Taglio 1
Acquaassist.png Taglio 1 Taglio 1


Passaggio per le profondità

Quest'area è un piccolo corridoio con pareti di roccia ai lati che collega la zona intermedia e la zona buia. La prima volta ci si arriva dopo l'inseguimento con Kingdra. È presente un punto di salvataggio.

Acquaassist.png Distruzione 1 Distruzione 1


Zona buia

Quest'area è completamente buia, eccetto per un piccolo cerchio intorno al personaggio. La dimensione di questo cerchio dipende dal numero di Chinchou che il giocatore porta con se. I Chinchou nella zona buia possono essere identificati da una luce gialla, mentre l'UFO (che è caduto in questa zona dopo esser stato trasportato da Kingdra) emette una luce rossa nell'oscurità. Anche gli occhi degli Sharpedo però emettono una luce rosse, quindi il giocatore deve recuperare l'UFO combattendo gli Sharpedo.

Ricaricaassist.png Ricarica 1 Ricarica 1
Acquaassist.png Distruzione 3 Distruzione 3
Acquaassist.png Distruzione 4 Distruzione 4


Origine del nome

Il corallo è un animale simile ad un piccolo polipo che produce carbonato di calcio, un sale che cristallizza in forma solida, il quale a sua volta forma le famose barriere coralline

In altre lingue

Lingua Nome
Giapponese サンゴのうみ Mare corallo
Inglese Coral Sea
Francese Mer de corail
Tedesco Korallenmeer
Spagnolo Mar de Coral