Leo (Adventures)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Se stavi cercando il personaggio omonimo di Pokémon Ranger, vedi Leo (Fiore).

Se stavi cercando il personaggio omonimo di Pokémon Ranger: Ombre su Almia, vedi Leo (Almia).

Leo
Leo · ペタシ
Leo Adventures.png
Leo in Pokémon Adventures
Età
Maschio
Colore degli occhi
Castani
Colore dei capelli
Castani
Provenienza
Round di debutto

Leo è un personaggio ricorrente del manga Pokémon Adventures.

Storia

Capitolo Nero e Bianco

Leo debutta come un partecipante della Lega Pokémon di Unima. Dopo aver attraversato con successo la Via Vittoria, riesce ad arrivare ai quarti di finale del torneo, quindi tra i primi otto. Il suo avversario in questo round è Komor, che riesce a sconfiggerlo con facilità. Sebbene abbia perso, Leo si congratula con Komor per la sua vittoria, il quale però lo ignora freddamente e se ne va ad aspettare il suo incontro successivo; nella lotta seguente di Komor, Leo fa comunque il tipo per lui. Viene presto avvicinato da Bianca, che gli chiede il motivo per cui stesse inneggiando a colui che lo aveva sconfitto ma, a causa della sua incapacità di parlare alle ragazze, le scappa via. Dopo aver riguadagnato un po' di compostezza, Leo le rivela di tifare per Komor semplicemente perché lo aveva battuto nel turno precedente.

Durante lo scontro Nero e N, Leo si unisce a Gasparago Aralia e Bellocchio per aiutare il loro alleato. Dal momento che Komor aveva perso contro Nero in finale, Leo afferma di voler aiutare la persona che ha battuto la persona che lo aveva battuto in lotta. Sebbene tentino di attaccare lo Zekrom di N, quest'ultimo sconfigge con facilità i loro Pokémon.

Capitolo Black 2 & White 2

Due anni dopo, Leo è uno studente del primo anno della Scuola Allenatori di Alisopoli insieme a Blake, Whitley, Toni, Yuki, Yuko e Maya. Nei dormitori della scuola, Leo condivide una camera con Toni nonostante quest'ultimo abiti proprio ad Alisopoli.

Leo compare per la prima volta nell'undicesimo capitolo mentre assiste alla rottura di Blake con la sua ultima fidanzata, Lilì. Essendo in ritardo, essi si recano immediatamente a lezione; all'arrivo, Leo e Blake vengono ripresi da Toni, che fa loro notare di non aver fatto altro che bighellonare sin dall'inizio dell'anno. Il trambusto fa arrabbiare il nuovo insegnante che, con molta sorpresa di Leo, si rivela essere Komor. Sebbene si ricordino l'uno dell'altro, Komor punisce comunque i tre facendoli sedere fuori mentre la lezione inizia. Quel giorno, Komor organizza uno scontro dimostrativo tra studenti e studentesse e Leo affronta Toni, che lo sconfigge.

Più tardi, Leo partecipa al Torneo Corale Autunnale come membro del Team Jigglypuff insieme a Blake, Whitley, Toni, Yuki, Yuko e Maya. A causa della sua mancanza di talento musicale, Leo s'innervosisce e si preoccupa del fatto che potrebbe mettere in difficoltà il suo team. Quando incontra la sorella di Toni, la reazione nervosa del ragazzo gli permette di far fuoriuscire una voce che gli permette di aiutare il suoi compagni di squadra. In seguito, il Team Jigglypuff vince la competizione. Come premio per la loro performance, Velia chiede a suo padre di portare la squadra vittoriosa ad Austropoli per poter partecipare alla Competizione Corale di Unima.

Raggiunta la destinazione, Leo si prepara a scendere dall'imbarcazione ma finisce contro la sorella di Toni, la quale cade in mare dopo aver visto il Deino del ragazzo. Nonostante la sua paura nei confronti delle ragazze, Leo riesce ad afferrare la sorella di Toni e a riportarla su grazie all'aiuto di Deino. La ragazza ringrazia Leo e di aver paura di Deino perché in passato è stata attaccata da un Pokémon della stessa specie. Leo si scusa per la situazione e la rassicura dicendole che il suo non è un cattivo Deino, proponendole di accarezzarlo. Vengono interrotti da Toni, che supplica Leo di non dire a nessuno che sua sorella è salita a bordo della nave senza permesso. Dopo essere scesi dall'imbarcazione, Leo e Toni cercano di sgattaiolare senza far vedere la ragazza a nessuno. Ad Austropoli, Velia incontra uno dei dirigenti della Competizione Corale di Unima, il quale rivela che un gruppo di persone lo ha attaccato e gli ha rubato il Karrablast nel tentativo di "liberarlo". Riconoscendo quest'ultimo termine, Toni s'infuria e chiede a Leo di badare a sua sorella mentre lui, Blake, Whitley e Velia vanno a fermare queste persone.

Personaggio

Leo è un giovane Allenatore che somiglia sia ad un Bullo che ad un Pokéfanatico. Si dimostra molto amichevole, come quando elogia Komor per averlo sconfitto alla Lega Pokémon. Nonostante ciò, Leo è terribile nel parlare con le donne e s'imbarazza molto quando queste gli si avvicinano o gli rivolgono la parola.

Pokémon

Questa è la lista dei Pokémon conosciuti di Leo nel manga:

In mano

Deino
Leo Deino Adventures.png
Debutto: Comunicazione

Deino è l'unico Pokémon conosciuto di Leo. Compare per la prima volta mentre lotta contro il Seismitoad di un Allenatore alla Lega Pokémon di Unima, vincendo. Affronta l'Unfezant di Komor nei quarti di finali, ma viene sconfitto con facilità. Durante lo scontro con N, Deino viene usato per attaccare Zekrom, venendo però scaraventato via. Nel Capitolo Black 2 & White 2, viene usato nella lotta contro il Trapinch di Toni, venendo sconfitto.

L'unica mossa conosciuta di Deino è Morso, mentre la sua abilità è Tuttafretta.

Leo possiede almeno altri due Pokémon, in quanto i quarti di finale della Lega di Unima prevedono una Lotta in Singolo tra tre Pokémon per squadra.

Temporanei

Jigglypuff
Torneo Corale Adventures.png
Debutto: PS534

Questo Jigglypuff fa squadra con Leo durante il Torneo Corale Autunnale. Si esibiscono insieme per il Team Jigglypuff contro altri studenti. Nella finale, il Team Jigglypuff affronta il Team Sawsbuck, vincendo.

Le mosse conosciute di Jigglypuff sono Canto e Granvoce.

Riconoscimenti

Medaglie

Competizioni

Leo ha partecipato alle seguenti competizioni Pokémon:

Curiosità

  • La materia scolastica preferita di Leo è la combinazione tra tipi.

Nomi