Emerald (Adventures)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Emerald
Emerald · エメラルド
Età
14
Maschio
Data di nascita
31 maggio (Gemelli)
Colore degli occhi
Verde
Colore dei capelli
Biondo
Provenienza
Sconosciuta

Emerald è uno dei personaggi principali della serie manga Pokémon Adventures.

Storia

Passato

Emerald da piccolo

Come rivelato alla fine del Capitolo Emerald, Emerald era uno degli orfani aiutati da Crystal. Aveva molta ammirazione per lei e voleva un Pokédex tutto suo. Il Professor Oak voleva dargliene uno in un primo momento ma in seguito cambiò idea notando la sua avversione verso i Pokémon all'Accademia Pokémon. Passava il tempo girovagando per la regione di Hoenn ed ha conosciuto il Mago del Quiz, che gli ha dato gli accessori da indossare ispirati ad una terra lontana. Il Mago possedeva anche una gemma verde che era stata usata come test per evocare Rayquaza, ma Emerald la trovò e se la attaccò sulla fronte. In seguito ricevette il Pokédex dal Professor Birch nel giorno del suo compleanno.

Capitolo Emerald

Emerald fa la sua prima comparsa mentre arriva all'appena inaugurato Parco Lotta, dopo aver viaggiato coi suoi amici Latios e Latias. Incontra un inviato del notiziario e lo salva da un Sudowoodo selvatico che questi aveva per sbaglio fatto arrabbiare. Corre subito a sfidare il Parco Lotta ma si scontra con uno degli Assi Lotta, Tolomeo, rovinando così la cerimonia d'apertura. Dopo essere stato catturato dagli infuriati Assi Lotta, Emerald dice loro di voler conquistare il Parco Lotta. Inizialmente, essi rifiutano la sua sfida e decidono di allontanarlo dal Parco, finché un notiziario non trasmette erroneamente la notizia che il ragazzo sarà uno dei partecipanti alla sfida. Per il rischio di farsi una pubblicità negativa, gli Assi Lotta e Scott accettano così la sfida di Emerald: dovrà sconfiggere tutti e sette gli Assi in sette giorni.

Savino, il Boss Azienda, decide che sarà lui il primo ad essere sfidato da Emerald, così il giorno seguente ha inizio la sua sfida all'Azienda Lotta. Emerald riesce a vincere 40 lotte consecutive e può così affrontare Savino. Nonostante abbia un team di Pokémon casuali, Emerald riesce a vincere e guadagna il Simbolo Sapienza. Quella notte, Emerald rivela all'inviato che il Sceptile utilizzato nell'Azienda era diventato di sua proprietà dopo la sfida, in quanto il ragazzo aveva la certezza che il Pokémon non fosse propriamente un Pokémon a nolo ma che fosse stato messo lì da qualcuno contro la sua volontà.

Arrivano Tolomeo e Baldo e cercano di convincere Emerald a partecipare alle loro sfide ma la situazione degenera e tutti e tre rimangono intrappolati su una delle zanne della Serpe Lotta. Il giorno seguente, Fortunata li trova e li libera, chiedendo ad Emerald di partecipare alla sua sfida. Dopo aver ottenuto tre nuovi Pokémon dalla sua fonte, Emerald s'inoltra nell'edificio della Serpe Lotta, imbattendosi in trappole come lotte contro Pokémon selvatici e alterazioni di Stato, ma anche in stanze vuote non contenenti pericoli. Riesce ad oltrepassare tutte le 139 stanze e raggiunge l'Asso Lotta Fortunata, la Regina Serpe. I due si affrontano; nonostante la strategia di Fortunata consista nell'avvelenare i Pokémon di Emerald, la Regina Serpe viene sconfitta grazie anche alla rapidità di pensiero del ragazzo, che vince così il suo secondo Simbolo. L'allenatore va poi a calmare i Pokémon che ha incontrato nella Serpe Lotta, scoprendo che essi, come il suo Sceptile, non sono Pokémon a nolo ma che sono stati impiantati lì da qualcuno.

Emerald e il reporter vengono avvicinati da Baldo, il quale propone all'allenatore di sfidare la sua Piramide Lotta. Emerald sceglie un nuovo set di Pokémon da utilizzare nell'edificio e si addentra nell'oscuro labirinto. Riesce ad arrivare in cima alla Piramide, dove ha inizio la lotta contro Baldo e i suoi leggendari Regirock, Regice e Registeel. Nonostante i potenti Pokémon del Re Piramide, Emerald vince la sfida e si aggiudica il Simbolo Audacia.

Emerald nel sesto capitolo

Non appena Emerald lascia la Piramide Lotta viene fermato da Alberta e dagli altri Assi Lotta. Questi lo accusano di aver rubato un Pokémon dall'Azienda Lotta e che con questo abbia attaccato Savino. Emerald tenta di provare la sua innocenza rivelando loro il motivo per il quale è venuto al Parco Lotta: catturare il leggendario Pokémon realizza desideri Jirachi. Il ragazzo, il reporter e gli Assi Lotta si dirigono così verso la Grotta Artistica, nella quale gira voce che Jirachi riposi. Emerald sfugge senza problemi agli Smeargle selvatici che vivono nella grotta e riesce a trovare Jirachi che riposa al centro di essa. Proprio mentre prova a catturarlo, Emerald viene attaccato da Guile Hideout. L'allenatore e Alberta combattono contro il misterioso nemico, che però li ferma mentre Jirachi fugge via.

Emerald, gli Assi Lotta e l'inviato, feriti, fanno ritorno al Parco Lotta ed il ragazzo dà inizio alla sua sfida nel Dojo Lotta. Riesce facilmente ad avanzare nel Dojo, sfida la Maestra Dojo Valentina e vince facendo una cosa che non aveva mai fatto: sostenere ed incoraggiare i suoi Pokémon. Si aggiudica così il Simbolo Valore. Dopo la sfida, Emerald ed i suoi Pokémon si addormentano e vengono portati in una camera d'albergo da Valentina e dal reporter. Osservando come i suoi vestiti siano scomodi per permettergli di dormire bene, i due mettono al ragazzo un pigiama e, nel farlo, sono molto sorpresi di notare quanto egli sia basso. Intanto, i suoi Pokémon litigano per aggiudicarsi chi fra loro si sarebbe preso cura di Emerald mentre dorme.

Il giorno seguente, Emerald decide di recarsi alla Cupola Lotta ed affronta tutti gli allenatori partecipanti. Dopo una piccola pausa, Emerald incontra Ruby e Sapphire, due altri Pokédex holder di Hoenn, che gli rivelano di essere venuti ad aiutarlo a trovare Jirachi; il ragazzo, però, dice loro che non ha bisogno di nessun aiuto e li attacca. Più tardi, nella Cupola Lotta, Emerald, Ruby, Sapphire e l'Astro Cupola Tolomeo arrivano alle semifinali del torneo.

Il primo round delle semifinali vede Emerald affrontare Ruby, mentre il secondo vede Sapphire contro Tolomeo. Durante la sfida tra Emerald e Ruby, quest'ultimo lo infastidisce ripetendo fino alla nausea quanto egli sia legato ai suoi Pokémon; proprio mentre sembra che Ruby stia per vincere, Sceptile riesce a sconfiggere il Feefee di Ruby, vincendo così la sfida. Il match finale vede Emerald contro Tolomeo (uscito vincitore dalla lotta contro Sapphire), ma Emerald afferma che vuole cambiare il suo team con uno diverso. Tolomeo gli dà il permesso e il ragazzo cambia squadra, dicendo che se dovesse stabilire un legame con i Pokémon questo sarebbe solo un insulto per loro. Al suo ritorno, però, viene sconfitto senza troppe difficoltà dall'Astro Cupola.

Emerald, depresso, lascia la Cupola Lotta per dirigersi al Palazzo Lotta, dove sfida Spartaco ad una lotta. Il Sire Palazzo spiega che Emerald deve scegliere i tre Pokémon di cui si fida di più e che questi dovranno combattere senza ricevere indicazioni. Emerald, seppur molto dubbioso sulla questione della fiducia, sceglie Sceptile, Sudowoodo e Dusclops. Poco prima che il match abbia inizio, però, Spartaco riceve un messaggio in cui gli viene riferito che Guile Hideout ha catturato Jirachi e sta attaccando il Parco Lotta con dei Pokémon a nolo. Emerald decide allora di fidarsi dei suoi Pokémon e si reca alla Torre Lotta assieme a Ruby e Sapphire per sconfiggere Guile Hideout una volta per tutte.

I tre s'incontrano con Savino ed entrano nell'edificio, trovando la Dama Torre Alberta controllata mentalmente dal misterioso personaggio. Emerald riesce ad arrivare in cima alla Torre ma viene sconfitto da Alberta e dal suo potente Raikou. Tuttavia, Latios arriva giusto in tempo per riportare indietro i tre Pokémon di Emerald ed il Simbolo Spirito che questi si sono aggiudicati al Palazzo Lotta di Spartaco. Alberta collassa per non essere in grado di resistere al controllo mentale, mentre Latios e Latias usano il loro potere per rivelare la vera identità di Guile Hideout.

Guile riesce però ad esprimere il suo desiderio di fronte a Jirachi: un enorme mostro marino viene creato dall'acqua circondante il Parco Lotta e attacca l'isola. Il "Sistema di Prevenzione Disastri" della Torre Lotta si attiva ed i Pokédex holder di Hoenn iniziano a scappare. Emerald s'incastra incidentalmente in una delle porte ma viene sorprendentemente salvato da Guile Hideout; tuttavia, questo Guile si scopre essere Gold travestito. Gold rivela che lui e Crystal sono venuti ad aiutare a sconfiggere Guile e a liberare i Pokédex holder che erano rimasti pietrificati alla fine del Capitolo FireRed & LeafGreen.

Gold affida ad Emerald il compito di esprimere a Jirachi il desiderio di annullare la pietrificazione dei Dex Holder. Il tentativo però si rivela vano, ed Emerald si demoralizza. Il ragazzo decide così di andare ad allenarsi con Ruby e Sapphire per aiutare il suo Sceptile ad imparare la mossa suprema Radicalbero ma è troppo depresso per concentrarsi. Emerald rivela il suo passato a Ruby e Sapphire e, appena termina il racconto, i loro Pokémon finiscono di apprendere le mosse supreme mentre Gold e Crystal precipitano in cima alla loro stanza d'allenamento, completamente sconfitti da Guile Hideout.

Furioso in quanto Guile ha ferito Crystal, Emerald lo attacca me viene facilmente scaraventato via dalla sua spada. Il nemico provoca Emerald camminando sopra i suoi Pokémon; il ragazzo tenta di fermarlo ma Guile gli ricorda la sua filosofia dell'"amare le lotte Pokémon invece che i Pokémon stessi". Dopo aver sentito Guile insultare i suoi Pokémon e i suoi amici, Emerald urla con rabbia che in realtà lui ama i Pokémon e le persone che li amano a loro volta. Le sue parole fanno sì che il terzo occhio di Jirachi si apra e che il suo desiderio di annullare la pietrificazione degli altri Dex Holder si realizzi. Questi ultimi possono così unirsi alla lotta contro Guile Hideout e la sua armata di Pokémon a nolo. Mentre combattono, Emerald escogita un piano per sconfiggere il gigante Kyogre, mentre Gold e Red riescono con astuzia a distruggere l'armatura del nemico. Tranquillizzati da Emerald gli infuriati Pokémon a nolo, i dieci Dex Holder danno l'ordine ai loro Pokémon di utilizzare le mosse supreme Radicalbero, Idrocannone, Incendio e Locomovolt per abbattere l'enorme bestia marina una volta per tutte.

Con il mostruoso Kyogre finalmente sconfitto, Emerald pesca Guile dall'acqua e lo costringe a dirgli dove ha preso l'armatura. Dopo averlo spiegato, Guile vede l'armatura galleggiare sull'acqua e si libera dalla presa di Emerald per provare a riprendersela, solo per scoprire che quella è l'armatura finta utilizzata da Gold per il suo travestimento. Guile allora scompare in un grande bagliore di luce ed Emerald, sfinito ed esausto, si addormenta. Latios e Latias, felici che il ragazzo abbia finalmente trovato degli amici, lo salutano e se ne vanno verso l'Isola Remota.

Emerald e i suoi Pokémon

Più tardi quel giorno, Emerald si sveglia e scopre che i suoi Pokémon hanno stretto amicizia coi Pokémon degli altri Pokédex holder. Fanno il loro arrivo gli Assi Lotta, che ringraziano Emerald per il suo aiuto; il ragazzo riceve il Simbolo Abilità da Alberta. Emerald e l'inviato giornalistico si rendono però conto che manca solo un giorno alla fine della sua sfida e chiedono a Tolomeo di organizzare un torneo. L'Astro Cupola spiega però che anche se la Cupola Lotta non ha riportato danni, non ci sono abbastanza partecipanti per organizzarne uno; allora Red propone di fare un torneo tra Dex Holder, idea molto apprezzata da Scott. Emerald viene visto salutare Jirachi mentre questi ritorna al suo sonno di mille anni. Vincerà poi il torneo e guadagnerà il Simbolo Tattica.

Capitolo HeartGold & SoulSilver

Emerald fa un cameo quando Crystal dice a Silver di voler proteggere il mondo in modo che i bambini possano inseguire i loro sogni.

Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire

Nel tredicesimo capitolo, Emerald, insieme a Ruby e Sapphire, viene reclutato da Rocco per imparare la Megaevoluzione al fine di prevenire un disastro che colpirà Hoenn. Lui e Sapphire si allenano con Ultima a Bluruvia per insegnare ai loro Pokémon le mosse supreme, preparandoli così alla Megaevoluzione. Durante una pausa, Sapphire si lamenta del fatto che Ruby non sia ancora arrivato all'allenamento. Emerald placa le sue preoccupazioni ricordandole che Ruby le aveva promesso di andare a vedere con lei le Litleidi una volta terminato l'allenamento. Più tardi, Emerald e Sapphire riescono con successo a far megaevolvere Sceptile e Chic in MegaSceptile e MegaBlaziken. Incapace di aspettare Ruby, il Sig. Petri decide di usare l'energia prodotta dalla Megaevoluzione per alimentare un macchinario capace di prevenire il disastro.

Il gruppo si dirige a Ciclamare, dove si trova la macchina che assorbirà l'energia dei loro Pokémon. Mentre Rocco e il Sig. Petri preparano il macchinario, Emerald esplora l'area con Sapphire. Più tardi quella sera, Emerald viene attaccato da un Pokémon misterioso. Infuriato, il ragazzo insegue il Pokémon, che però schiva i suoi attacchi. Neanche l'aiuto di Rocco e del suo Metagross ferma il Pokémon, che riesce così a scappare.

Il giorno seguente, Rocco ed il Sig. Petri cominciano ad utilizzare l'Arma Suprema per assorbire Sceptile e Chic durante lo stato di Megaevoluzione. Il processo ferisce i Pokémon intensamente, causando lo sgomento dei loro Allenatori. Alla fine del processo, essi vengono attaccati da Lyris, una Draconide che prova astio verso la Devon SpA. Ella attacca col suo piccolo esercito di ex reclute di Team Magma e Team Idro con l'intento di distruggere il dispositivo dimensionale alimentato dall'energia di Sceptile e Chic. Sapphire lo recupera e cerca di tenerlo fuori portata ma il Pokémon che in precedenza aveva attaccato Emerald la teletrasporta da qualche parte grazie ai suoi anelli. Quando Ruby arriva per mettere fine al combattimento, Emerald lo informa che quel Pokémon, Hoopa, è la causa della scomparsa di Sapphire. Ruby convince Lyris ad andarsene offrendole il suo Megabracciale e quello di Emerald.

Il gruppo continua a viaggiare per poter scoprire qualcosa in più su Rayquaza, la chiave per fermare il meteorite. Lungo il cammino, Emerald si riunisce con Latios e Latias, che gli dicono dell'Hoopa e del Diancie con cui Ruby aveva fatto amicizia prima che arrivasse. Vengono attaccati da Blaise e Amber al fine di poter usare i poteri di Hoopa per i loro piani. Grazie al potere delle illusioni di Blaise, i due riescono a manipolare Hoopa in modo da fargli evocare Groudon e Kyogre dai suoi anelli. Groudon e Kyogre immediatamente se ne vanno da qualche parte, completamente indifferenti agli attacchi di Emerald. Ruby ed Emerald scoprono i colpevoli e tentano di fermarli, ma entrambi fuggono e li intrappolano in un'illusione.

Una volta fuori dall'illusione, Emerald e Ruby scoprono che Groudon e Kyogre si sono trasformati in nuove forme più potenti. Emerald tenta di lottare ma Ruby afferma che raggiungere le Cascate Meteora sia più importante. Nonostante ciò, i due non riescono ad oltrepassare l'energia che Groudon e Kyogre stanno sprigionando nella loro nuova forma. Scoprono che i responsabili di questo sono Ivan e Max, che usano l'energia degli antichi Pokémon per scaraventare via i due ragazzi. Vantandosi della loro vittoria, Ivan e Max rivelano di essere tornati soltanto per salvare il pianeta dal meteorite che minaccia di distruggerlo.

Emerald e Ruby si svegliano al Villaggio delle Meteore, una piccola cittadina nascosta all'interno delle Cascate Meteora e casa dei Draconidi. Qui scoprono che restano soltanto quattro giorni prima che il meteorite colpisca. L'Anziana del Villaggio afferma che Sapphire ha combattuto contro Lyris per proteggere il dispositivo dimensionale ma che è stata sconfitta ed è scomparsa, aggiungendo anche di aver fornito a Max ed Ivan un posto dove allenarsi in preparazione alla distruzione del meteorite. Nonostante ciò, Ruby decide di proseguire la sua ricerca di Rayquaza, in quanto crede di potersi guadagnare la sua fiducia dopo averci combattuto quattro anni prima. Dopo essersi incontrato con suo padre, Ruby e Norman usano gli anelli di Hoopa per teletrasportarsi alla Pokémon Association di Fiordoropoli, dove Rayquaza era stato visto dirigersi.

Dopo che Ruby e Norman trovano Rayquaza, Emerald usa gli anelli di Hoopa per rintracciare Sapphire, scoprendo che si trova nel Percorso 120, in cui era finita dopo la lotta contro Lyris. Non appena la vedono, appaiono Max e Ivan, che hanno finito il loro allenamento. Avendo scorto Groudon e Kyogre dall'anello di Fiordoropoli, Rayquaza si infuria e vi si catapulta dentro per andare ad affrontarli. Al fine di evitare una furiosa lotta, Hoopa direziona l'anello di connessione tra Fiordoropoli e Villaggio delle Meteore verso l'anello proiettato sul Percorso 120, facendovi così trasportare Rayquaza e Ruby.

Ivan e Max inseguono Rayquaza entrando a forza nell'anello di Hoopa. Incapace di sopportare il peso di Groudon e Kyogre che si muovono nell'anello allo stesso momento, Hoopa si ferisce e collassa, allora Emerald lascia il Villaggio e si dirige verso il Percorso 120 con Latios e Latias.

Più tardi, Emerald si incontra con Ruby e Sapphire dopo che Lyris era riuscita ad attirare Rayquaza lontano da loro nel tentativo di unirsi ad esso. Il ragazzo rivela che il piano di Lyris è fallito e che Rayquaza l'ha attaccata spedendola nell'oceano. Si dirigono a Ceneride, dove Lyris è stata portata dopo essere stata salvata da Latios. Qui, incontrano di nuovo Rocco ed il Sig. Petri; quest'ultimo tenta di porgere le sue scuse a Lyris per tutti i guai che ha causato , che però non le accetta e sentenzia che sta soltanto cercando di salvare la faccia dopo i suoi fallimenti. Con le lacrime agli occhi, la Draconide si arrende ed afferma che gli abitanti del Villaggio avevano ragione a credere che non fosse abbastanza forte per salvare il pianeta al posto di Syril, il precedente Guardiano. Il comportamento di Lyris e del Sig. Petri fa arrabbiare Emerald, che dice che non ci si deve arrendere e che ci deve essere un altro modo per salvare il pianeta, suggerendo che si può lottare unendo le forze di tutti.

Il gruppo viene avvicinato da Giovanni, Red, Blue, Blaise e Amber, i quali rivelano che, anche al di fuori della lotta, la Megaevoluzione può ancora essere attivata, facendo presagire che in realtà il meteorite possa essere un Pokémon dallo spazio. In seguito, al gruppo si uniscono diversi alleati da tutta Hoenn, che viaggiano verso Ceneride per donare la loro assistenza nel tentativo di fermare la minaccia.

Personaggio

Emerald è un Allenatore Pokémon di origini sconosciute. A causa della perdita dei suoi genitori in tenera età, va a vivere dagli altri membri della famiglia e viene costantemente preso in giro dai suoi cugini per la sua bassa statura e per la tendenza a farsi aiutare dai Pokémon per raggiungere oggetti situati in posti troppo alti per lui. Tutto ciò porta Emerald a sviluppare un complesso circa la sua statura ed un sentimento negativo verso i Pokémon. Per far fronte ai suoi problemi di altezza, inizia ad usare un gel per estendere i capelli verso l'alto e indossa vari accessori e vestiti che lo fanno sembrare più alto di quanto non sia. Smetterà di indossarli nel Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire.

I costanti spostamenti di membri famigliari in membri famigliari portano Emerald a sviluppare l'abilità di determinare il luogo di nascita di un Pokémon. Se un Pokémon s'infuria, egli può calmarlo avvicinandogli un campione di terreno proveniente dal suo luogo natio; il Pokémon diventa, così, nostalgico e si calma. Per questa sua abilità, riceve il titolo di "Calmer".

Emerald afferma di non amare i Pokémon in quanto tali, ma che gli piacciono le lotte. Sorprendentemente, è un esperto della lotta Pokémon; anche se non allena Pokémon propri, li prende in prestito da Crystal. A dispetto di ciò, si sente molto vicino a Latios e Latias, che lo chiamano "Em".

Pokémon

Questa è la lista dei Pokémon conosciuti di Emerald nel manga:

In mano

Emerald Sceptile.png
Sceptile↔Mega Sceptile
Articolo principale: Sceptile di Emerald

Sceptile era in origine un Treecko posseduto dal Professor Birch come Pokémon iniziale. Dopo diverse avventure in cui aiuta Lino a svegliare Rayquaza alla Torre dei Cieli, Treecko, ora un Grovyle, finisce su un'isola deserta, si evolve in Sceptile e viene catturato da Guile Hideout, che lo impianta nell'Azienda Lotta di Hoenn come Pokémon a nolo. Durante la lotta di Emerald contro Savino, Sceptile si infuria dopo essere stato colpito da un Velenaculeo lanciato da Guile Hideout. Dopo essere stato calmato da Emerald, l'Allenatore decide di farlo unire al suo team, in quanto nota che il Pokémon è di livello 51 e non 50 come tutti gli altri Pokémon a nolo. Grazie al Megabracciale di Emerald, Sceptile può Megaevolversi in Mega Sceptile. È al livello 69 ed è di Natura Lesta.

Debutto Trying to Trounce Torchic
Emerald Sudowoodo.png
Sudowoodo
Articolo principale: Sudowoodo di Emerald

Sudowoodo era impazzita dopo essere stata per sbaglio innaffiata da un inviato del notiziario mentre si fingeva un albero ed era stata calmata da Emerald. Dopo l'incidente, Sudowoodo segue Emerald e si unisce al suo team nella Grotta Artistica nel round Sneaky Like Shedinja, dopo avergli fatto da scudo insieme a Dusclops e Sceptile. È profondamente attaccata all'Allenatore: una volta ha anche partecipato ad una gara di cottura di Bacche per provarlo. Viene vista lottare alla Cupola Lotta contro un Pokémon Ranger, sconfiggendo il suo Ursaring e, in seguito, al Dojo Lotta contro i Pokémon di Spartaco. Dopo la lotta finale contro Guile Hideout, fa amicizia con il Sudobo di Gold. È al livello 62, di Natura Furba e la sua Caratteristica è "non sopporta perdere".

Debutto Never Spritz a Knotty Sudowoodo
Emerald Dusclops.png
Dusclops
Articolo principale: Dusclops di Emerald

Dusclops era un Pokémon selvatico della Serpe Lotta che Emerald ha individuato provenire dal Monte Pira. Come Sudowoodo, segue l'Allenatore dopo l'incidente e lo affianca nella Grotta Artistica nel round Sneaky Like Shedinja. Viene visto lottare inizialmente alla Cupola Lotta contro un Pokémon Ranger, poi legare con la Rara di Ruby ed infine lottare nel Dojo Lotta contro i Pokémon di Spartaco. È al livello 61, di Natura Ardente e la sua Caratteristica è "si perde nel suo mondo".

Debutto As Luck Would Have It, Kirlia
Emerald Snorlax.png
Snorlax
Snorlax era un Pokémon a nolo che è stato dato ad Emerald da Savino dopo essere stata calmata dal ragazzo. Viene vista lottare nella Torre Lotta e, in seguito, fare amicizia con lo Snor di Red. Nel Capitolo HeartGold & SoulSilver si scopre che lei e Snor hanno fatto un Uovo insieme. È al livello 60 ed è di Natura Quieta. Non si conoscono le sue mosse e la sua abilità è Grassospesso.
Debutto Lemme at 'Em, Lapras!
Emerald Mr. Mime.png
Mr. Mime
Mr. Mime era un Pokémon a nolo che è stato dato ad Emerald da Savino dopo essere stato calmato dal ragazzo. Viene visto lottare nella Torre Lotta e, in seguito, fare amicizia con il Mymee di Crystal. È al livello 63 ed è di Natura Allegra. Non si conoscono le sue mosse e la sua abilità è Filtro.
Debutto Lemme at 'Em, Lapras!
Emerald Mantine.png
Mantine
Mantine era un Pokémon a nolo che è stato dato ad Emerald da Savino dopo essere stata calmata dal ragazzo. Viene vista lottare nella Torre Lotta e, in seguito, fare amicizia con il Tibo di Gold. È al livello 65 ed è di Natura Scaltra. Non si conoscono le sue mosse e la sua abilità è Nuotovelox.
Debutto Lemme at 'Em, Lapras!

Amici

Duo Eone Adventures.png
Latias e Latios
Latias e Latios sono Pokémon con cui Emerald ha fatto amicizia prima di sfidare il Parco Lotta. Il Duo Eone assiste l'Allenatore nella sua missione di conquistare il Parco Lotta e catturare Jirachi. Dopo che Emerald fa amicizia con gli altri Dex Holder, Latias e Latios tornano nella loro Isola Remota. Nel Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire, il Duo torna per aiutare Emerald, Ruby e Sapphire a prevenire la minaccia del meteorite.
Debutto Never Spritz a Knotty Sudowoodo
Hoopa Adventures.png
Hoopa
Hoopa fa la sua prima apparizione a Ciclamare, dove Emerald lo incontra mentre sta facendo una pausa. L'Allenatore prova a lottare contro il Pokémon burlone ma i suoi tentativi di calmarlo con il suo E Shooter finiscono in un nulla di fatto. Nonostante Rocco entri in scena per aiutare Emerald, Hoopa riesce comunque a scappare. Si mostra in seguito quando Lyris attacca Ciclamare nel tentativo di distruggere il dispositivo dimensionale. Quando Sapphire prova a fuggire col dispositivo da Lyris e dal suo piccolo esercito, Hoopa appare e la teletrasporta in un luogo diverso. Fa amicizia con Emerald e gli fa spesso dei dispetti usando i suoi anelli per risucchiarvi dentro i lunghi capelli del ragazzo. In seguito, Amber e Blaise lo manipolano per fargli evocare Groudon e Kyogre. Non si conoscono le sue mosse e la sua Abilità è Prestigiatore.
Debutto Omega Alpha Adventure 6

A nolo

Questi sono i Pokémon utilizzati da Emerald nelle sfide in cui è previsto lottare con Pokémon a nolo: Nell'Azienda Lotta

Emerald Skarmory.png
Skarmory
Skarmory è il primo Pokémon a nolo utilizzato nell'Azienda Lotta. Tiene lo strumento Rapidartigli. Durante la lotta viene colpito dalla mossa Adulazione di Illumise, che lo confonde. Emerald lo sostituisce con Rhyhorn.

Non si conosce alcuna mossa di Skarmory.

Debutto Interesting Interactions Involving Illumise
Emerald Rhyhorn.png
Rhyhorn
Rhyhorn è il secondo Pokémon a nolo utilizzato nell'Azienda Lotta. Entra in sostituzione di Skarmory e tiene lo strumento Avanzi. Riesce a sconfiggere Illumise in un colpo solo. Emerald lo cambierà con un altro Pokémon in seguito.

L'unica mossa conosciuta di Rhyhorn è Frana.

Debutto Interesting Interactions Involving Illumise
Emerald Slaking.png
Slaking
Emerald riceve Slaking in cambio di un Farfetch'd. Slaking viene poi utilizzato contro l'Hitmonlee di un'Allenatore, i quali possenti calci lo mettono in seria difficoltà a causa anche della sua abilità Pigrone. Riesce a salvarsi grazie a Pigro e fa fuori Hitmonlee con Finta. Dopo la lotta, Slaking viene scambiato per un Linoone.
Debutto Pinsir Me, I Must Be Dreaming
Emerald Linoone.png
Linoone
Emerald riceve Linoone in cambio di Slaking. Linoone è molto veloce e fa fuori rapidamente molti avversari, oltre ad aiutare Pinsir a sconfiggere il Mawile di Savino grazie a Raggiro, venendo però poi sconfitto dal Golem dell'Asso Lotta. Tiene lo strumento Stolascelta.

Le mosse conosciute di Linoone sono Raggiro, Frustrazione, Fossa e Tuononda e la sua abilità è Raccolta.

Debutto Pinsir Me, I Must Be Dreaming
Emerald Pinsir.png
Pinsir
Pinsir è il secondo Pokémon mandato in campo da Emerald nella lotta contro Savino in sostituzione di Linoone, che aveva precedentemente usato la mossa Raggiro su Mawile. Dal momento che Mawile può soltanto usare la mossa Ferroscudo a causa dello strumento tenuto Stolascelta, Pinsir riesce a sconfiggerlo per poi però venire sconfitta dal Golem di Savino.

Le mosse conosciute di Pinsir sono Danzaspada, Flagello, Resistenza e Ghigliottina, mentre la sua abilità è Ipertaglio.

Debutto Pinsir Me, I Must Be Dreaming
Emerald Ludicolo.png
Ludicolo
Emerald Illumise.png
Illumise
Emerald Togetic.png
Togetic
Emerald Ivysaur.png
Ivysaur
Emerald Delcatty.png
Delcatty
Emerald Chinchou.png
Chinchou
Emerald Farfetch'd.png
Farfetch'd
Emerald Gardevoir.png
Gardevoir
Emerald Grovyle.png
Grovyle

Prestati da Crystal

Questi sono i Pokémon prestati ad Emerald da Crystal per la sfida al Parco Lotta: Alla Serpe Lotta

Emerald Blissey Adventures.png
Blissey
Emerald Rapidash Adventures.png
Rapidash
Emerald Starmie Adventures.png
Starmie

Alla Piramide Lotta

Emerald Alakazam Adventures.png
Alakazam
Emerald Phanpy.png
Phanpy
Emerald Shedinja.png
Shedinja
Crystal Monlee.png
Monlee
Crystal Bonee.png
Bonee

Alla Cupola Lotta

Emerald Metagross Adventures.png
Metagross

Amici del passato

Questi sono i Pokémon con cui Emerald aveva stretto amicizia quando era piccolo:

Emerald Ekans.png
Ekans
Emerald Ampharos.png
Ampharos
Emerald Dratini.png
Dratini
Emerald Cradily Adventures.png
Cradily

Riconoscimenti

Simboli ottenuti

Questa è la lista dei Simboli ottenuti da Emerald:

Accessori

Quando era piccolo, Emerald decise di creare una nuova immagine di se stesso. Per fare ciò, chiese al Mago del Quiz di inventare diversi accessori che potevano aiutarlo a sembrare più alto. Nel Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire non indossa più molti degli accessori.

L'E Shooter di Emerald
  • L'E Shooter, una pistola atta a calmare i Pokémon agitati facendo loro ricordare la loro terra natale. Viene mostrato come in realtà questa sia una pistola giocattolo al cui interno è presente un meccanismo che aziona delle piccole braccia meccaniche che permettono di sparare la terra all'avversario.
  • I Proiettili della Serenità, palline sparate dall'E Shooter contenenti terriccio raccolto in vari luoghi di Hoenn. Inserendo la terra in una pallina e sparandola ad un Pokémon infuriato proveniente dal luogo in cui questa è stata raccolta, questi si calmerà cominciando a ricordarsi della sua terra natia. In origine, Emerald mette la bandoliera nelle sue Mani Magiche; nel Capitolo Omega Ruby & Alpha Sapphire la indossa sul corpo.
  • Le Mani Magiche, un paio di braccia finte attaccate ad una molla. Grazie ad esse, Emerald può afferrare oggetti a distanza.
  • Un paio di scarpe con la zeppa che indossa per apparire più alto di quanto sia. Oltre a ciò, queste scarpe possono anche contenere delle Poké Ball e possono diventare dei mizugumo (dispositivi utilizzati dai ninja) che gli permettono di attraversare le acque.
  • Un gioiello verde sulla fronte. Questo è in realtà il nucleo della Sfera Verde, sfera artificiale costruita per controllare Rayquaza. Ha l'abilità di controllare leggermente i Pokémon.

Curiosità

  • Emerald è l'unico personaggio maschile di Pokémon Adventures ad avere il nome di una terza versione, in quanto Blue, Yellow, Crystal e Platinum sono tutte ragazze.
  • Emerald e Yellow sono gli unici personaggi principali di Pokémon Adventures non basati sui personaggi dei giochi.
  • Il compleanno di Emerald è il 31 maggio e lo smeraldo è la pietra portafortuna di quelli nati in questo mese.
  • Emerald è il primo personaggio di Pokémon Adventures il cui primo Pokémon è uno dei Pokémon iniziali della serie di videogiochi.
  • Se tutti i Pokémon di Emerald che hanno stretto amicizia con i Pokémon della stessa specie e di sesso diverso degli altri Pokédex holder si accoppiassero, tutte le coppie potrebbero generare un Baby Pokémon.
  • Emerald è alto 125 cm e pesa 28 kg. Questo fa di lui il Dex Holder più basso e leggero.

Nomi


Pokémon di Emerald
In mano:


Personaggi principali di Pokémon Adventures
RGBY/FRLG: RedGreenBlueYellow
GSC/HGSS: GoldSilverCrystal
RSE: RubySapphireEmerald
DPPt: DiamondPearlPlatinum
BWB2W2: NeroBiancaLack-TwoWhi-Two
XY: XY
SM: SunMoon