Criteri di rarità delle carte del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon (GCC)

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.

Da quando il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon è stato distribuito, sono stati concepiti diversi criteri di rarità che rendono determinate carte più pregiate di altre. Le carte si distinguono per vari aspetti come simboli che indicano la rarità, diciture particolari e patine olografiche, oltre che per alcuni aspetti legati alla distribuzione ed all'eventuale numero di esemplari limitati. Con la crescita nel tempo del Gioco di Carte Collezionabili Pokémon, sono state aggiunte sempre più classi di rarità ed esclusività delle carte, che hanno portato alla nascita di un vero e proprio mercato di gradazione delle carte stesse.

Simbolo della rarità

Il simbolo della rarità è un criterio basato su alcuni contrassegni indicati sulle carte per indicare quando è rara una determinata carta all'interno del set. Il simbolo di rarità si trova in basso a destra o a sinistra (dipende da diversi fattori legati allo stile grafico della singola carta) di ogni carta, nella stessa linea del copyright, insieme al numero della sua collocazione all'interno dell'espansione. Il simbolo indica la probabilità di trovare la carta all'interno delle bustine. Le carte distribuite in territorio asiatico si basano su un altro criterio di rarità, basato sulle lettere.

Simboli di rarità geometrici

I simboli usati per indicare la rarità di una carta in Europa, Nord America, Sud America e Australia sono:

  • "Icona Rarità Comune.svg", presente sulle carte denominate "Comuni";
  • "Icona Rarità Non Comune.svg", presente sulle carte denominate "Non Comuni";
  • "Icona Rarità Rara.svg", presente sulle carte denominate "Rare".

Simboli di rarità per lettere

I simboli usate per indicare la rarità di una carta del GCC Pokémon in Asia sono:

  • "Rarita C.png", presente sulle carte denominate "Comuni";
  • "Rarita U.png", presente sulle carte denominate "Non Comuni";
  • "Rarita R.png", presente sulle carte denominate "Rare";
  • "Rarita RR.png" presente sulle carte denominate "Doppiamente Rare";
  • "Rarita SR.png", presente sulle carte denominate "Super Rare".

Simboli di rarità meno utilizzati

Con l'avanzare del tempo fu introdotto un ulteriore simbolo di rarità, apparso nelle carte Pokémon Shining, denominate anche "Rare Cromatiche" e indicate con il simbolo "Icona Rarità Shining.svg". La probabilità di trovare una "Rara Cromatica" in un pacchetto era di 300:1, per rispecchiare lo stesso concetto di rarità dei Pokémon cromatici presenti nei videogiochi di seconda generazione (Oro, Argento e Cristallo). Questo simbolo di rarità è apparso solo nelle espansioni di Neo Revelation e Neo Destiny, per poi essere sostituito nel 2004 con l'uscita dell'espansione EX Team Rocket Returns con un nuovo simbolo "Icona Rarità Cromatica.svg" per indicare le carte Pokémon ☆, carte che illustrano sempre Pokémon cromatici. Il simbolo di rarità "Rara Cromatica" è stato utilizzato solo nei set Neo Revelation, Neo Destiny, EX Team Rocket Returns, EX Deoxys, EX Forze Segrete, EX Specie Delta, EX La Leggenda di Mew, EX Guardiani dei Cristalli, EX Fantasmi di Holon, EX L'Isola dei Draghi, EX Power Keepers e nel set speciale POP Serie 5.

Patina olografica

Una patina olografica è una pellicole olografica usata nelle carte per dare lucentezza e pregio a diverse tipologie di carte. Questo tipo di criterio di rarità si divide in diverse categorie a seconda della patina olografica, che può coprire determinati aree della carta o tutta la sua superficie frontale. Attualmente esistono quattro stili di patine olografiche che si suddividono a loro volta in altri categorie legate agli effetti grafici della patina.

Stili delle patine olografiche

Le patine olografiche offrono a giocatori e collezionisti delle carte più pregiate a livello visivo rispetto alle carte prive di questa patina.

  • Olografica (Holo): una carta "Olografica", nota in gergo come "Holo", possiede una patina olografica nel riquadro dedicato all'artwork della carta, in maniera tale che questa copra lo sfondo, ma non il soggetto rappresentato nella carta;
  • Olografica Splendente (Holo Shining): una carta "Olografica Splendente", nota in gergo come "Holo Shining", possiede una patina olografica che copre l'artwork della carta ma non lo sfondo. Questo tipo di patina olografica è stata nominata "Splendente" perché i Pokémon rappresentati nelle carte con questa patina olografica sono Pokémon cromatici;
  • Olografica Inversa (Holo Reverse): una carta "Olografica Inversa", nota in gergo come "Holo Reverse" o solo "Reverse", possiede una patina olografica che copre tutta la carta tranne il riquadro dell'artwork.
  • Olografica Cristallina (Holo Crystal): una carta "Olografica Cristallina", nota in gergo come "Holo Crystal" o solo "Crystal", possiede una patina olografica che coinvolge l'intera superficie frontale della carta. Questo tipo di patina olografica è esclusivamente utilizzata per dare preggio a determinate carte "Rare" come le carte con illustrazioni estese (Full Art), le carte segrete (Secret) e alcune carte promozionali.

Effetti delle patine olografiche

Con l'uscita di nuovi set di gioco del GCC Pokémon, sono stati introdotti nuovi "effetti" delle patine olografiche, mentre alcuni sono stati sostituiti da altri con il passare del tempo.

Effetto Pulviscolo

Info Immagini esempio
La patina olografica con l'effetto "Pulviscolo" (noto anche come effetto "Galassia", nonostante l'effetto non mostra effettivamente una galassia) è stata la prima patina ad effetto proposta per le carte "Olografiche". Su tutta la superficie in cui è presente un effetto "Pulviscolo" si possono osservare dei pallini, puntini e di rado anche qualche forma geometrica generata dalla sovrapposizione di più pallini e puntini. Questo tipo di effetto fu utilizzato nei set dal Set Base (1999) fino a Skyridge (2003) e nelle carte Promo Stella Nera Wizards (1999-2001). La carta di Mew Antico (Carte promozionali varie) è l’unica carta distribuita interamente ricoperta da questo effetto. Dal set EX Rubino & Zaffiro (2003) viene modificato l'effetto delle carte, coinvolgendo oltre al riquadro dell'artwork della carta, anche i suoi bordi. Con l'uscita di nuovi set questo effetto è stato utilizzato per arricchire alcuni aspetti grafici delle carte, ad esempio per dare lucentezza alle didascalie informative e le forme grafiche presenti nella carta. Scan della Carta Mew 9 delle Wizards Black Star Promos 2000 Olografica.png
Altre immagini esempio
Scan della Carta Mew Antico delle Carte promozionali varie 2000 Olografica Cristallina.png Scan della Carta Arbok 3 di Expedition Rara Olografica Inversa.png

Effetto Stellato

Info Immagini esempio
(Immagine non disponibile)

Effetto Satinato

Info Immagini esempio
(Immagine non disponibile)

Effetto Iperspazio

Info Immagini esempio
La patina olografica con l'effetto "Iperspazio" è stata la prima patina ad effetto proposta per le carte "Olografiche Inverse". Questo effetto ricopre l'intera carta, tranne il riquadro dell'artwork. Su tutta la superficie coinvolta sono presenti dei riquadri non contornati, dove all'interno è presente un effetto "Iperspazio", che mostra tante linee che puntano verso il centro del riquadro. Questo effetto è presente esclusivamente nel set statunitense Legendary Collection (2002). Scan della Carta Gengar 11 di Legendary Collection Rara Olografica Inversa.png

Effetto Elementale

Info Immagini esempio
(Immagine non disponibile)

Effetto Elementale Sparso

Info Immagini esempio
La patina olografica con l’effetto "Elementale Sparso" è una patina ad effetto presente nelle carte "Olografiche". Fu utilizzata per sostituire le classiche patine olografiche utilizzate per indicare le carte Olografiche Inverse, ma questo tipo di effetto di patina olografica, fu utilizzato solo in due espansioni del GCC Pokémon. Questk effetto ricopre il riquadro dell'artwork della carta escludendo l'immagine del Pokémon e in certe carte qualche dettaglio legato alla grafica di fondo nella zona delle diciture dove sono indicate le mosse della carta. Su tutta la superficie coinvolta sono presenti gli otto simboli Energia (Energia Combattimento; Energia Fuoco; Energia Erba; Energia Lampo; Energia Psiche; Energia Acqua; Energia Oscurità e Energia Metallo), alternati con qualche rara stellina a quattro punte con un leggero fondo a puntini. Questo tipo di effetto fu utilizzato nei set EX RossoFuoco e VerdeFoglia e EX Team Rocket Returns. Questa patina olografica con l’effetto era una versione più alleggerita della patina olografica con l’effetto "Elementale". Scan della Carta Poliwag 75 di EX Rosso Fuoco e Verde Foglia Comune Olografica.png
Altre immagini esempio
Scan della Carta Cloyster 20 di EX Rosso Fuoco e Verde Foglia Rara Olografica Inversa.png

Effetto Energia

Info Immagini esempio
Scan della Carta Noivern 101 di Apocalisse di Luce Rara Olografica Inversa.png

Effetto Aurora

Info Immagini esempio
Scan della Carta Arcanine 18 di Evoluzioni Rara Olografica Inversa.png
Altre immagini esempio
Scan della Carta Energia Folletto 2019 Olografica Inversa.png Scan della Carta Kartana GX 70 di Invasione Scarlatta Rara Olografica Inversa.png

Effetto Mono

Info Immagini esempio
Scan della Carta Alakazam 1 di Expedition Rara Olografica Inversa.png

Effetto Mosaico

Info Immagini esempio
Scan della Carta Pikachu 4 di McDonald's Collection 2018 Olografica.png

Effetto Brillantini

Info Immagini esempio
(Immagine non disponibile)

Effetto Distrutta

Info Immagini esempio
Scan della Carta Bulbasaur 1 di GX Ultra Shiny Olografica Inversa.png

Effetto Striato Orizzontale

Info Immagini esempio
Scan della Carta Scolipede 74 di Confini Varcati Rara Olografica.png

Effetto Litografia

Info Immagini esempio
La patina olografica con l’effetto "Litografia" è una patina ad effetto presente nelle carte "Olografiche Cristalline". Questo effetto ricopre l'intera superficie frontale della carta. Su tutta la superficie coinvolta è presente un effetto "litografia": delle linee che seguono la forma dell'artwork e dei fondi della carta dando un effetto che ricorda lo stile della litografia. Questo tipo di effetto cominciò a essere utilizzato dal set Destini Futuri ed è ancora usato per le Carte Full Art con lo stile di stampa "Arte Completa" e lo stile di stampa "Segreta". Nel set Destino Sfuggente fu proposto una versione più alleggerita di questo effetto per le carte che rappresentavano un Pokémon cromatico. L'effetto era quindi presente soltanto nel riquadro dell'artwork. Scan della Carta Plumeria 145 di Ombre Infuocate Rara Full Art Olografica Cristallina.png
Altre immagini esempio
Scan della Carta Magnezone SV29 di Destino Sfuggente Rara Olografica.png Scan della Carta Ninetales di Alola GX 132 di Guardiani Nascenti Rara Full Art Olografica Cristallina.png Scan della Carta Ninetales di Alola GX 150 di Guardiani Nascenti Rara Full Art Segreta Olografica Cristallina.png Scan della Carta Energia Incolore doppia 166 di Guardiani Nascenti Rara Full Art Segreta Olografica Cristallina.png

Simbolo Prima Edizione

Il simbolo "Prima Edizione" ("1a Edizione") indica le carte stampate esclusivamente nla prima tiratura di un set di carte di una qualsiasi espansione del GCC Pokémon.

All'uscita di un nuovo set di gioco, venivano distribuiti i box con le carte Prima Edizione, riconoscibili dall'apposito simbolo "?". Dopo l'esaurimento della "Prima Edizione", venivano distribuite le carte "Unlimited", prive del simbolo "Prima Edizione".

Questo simbolo fu utilizzato dal primo set del GCC Pokémon, il Set Base (1999), al set Neo Destiny.

In Giappone simbolo "Prima Edizione" non fu utilizzato nei primi set del GCC Pokémon, ma venne usato a partire dal set Pokémon VS (2001) In Giappone il simbolo è ancora in uso, a differenza del resto del mondo.

Vedi anche lo stesso argomento in dettaglio: Prima Edizione

Errori di stampa e di taglio

Oltre ai vari criteri di rarità sopracitati, vengono considerate dai collezionisti anche le carte con gli errori di stampa e di taglio. Nonostante alcuni esemplari di queste carte possiedano dei difetti tali da non poter essere utilizzati nel gioco, questi hanno acquisito un valore collezionistico tale da essere ricercati dai collezionisti, in particolare quelli con gli errori di stampa che sono più rari.

Errori di stampa

Le carte con "errori di stampa" (note in inglese come "Misprinted") sono carte che si possono suddividere in "errori di progettazione" e "errori di stampaggio".

Le carte con "errori di progettazione", hanno dei difetti causati dalla disattenzione dei progettisti delle carte e dei grafici. Questo tipo di disattenzione genera carte con errori grafici o con diciture errate. Un esempio noto di errore di progettazione è il Wartortle (42/102) del Set Base, Prima Edizione in lingua portoghese, in cui nel riquadro della prevoluzione viene erroneamente inserita l'immagine di Wartortle, invece che di Squirtle. Errori di questo genere sono più pregiati degli errori di stampa.

Le carte con "errori di stampa" hanno dei difetti causati dai vari procedimenti con cui vengono sottoposte le pagine con cui vengono realizzate le carte. Un solo difetto in uno dei tanti passaggi di stampa può generare carte con difetti. Un esempio noto di errore di stampa sono le Carte Promo Kids WB Movie Pokémon con il logo Kids WB Movie Pokémon. Alcuni esemplari furono distribuiti con il logo capovolto e nella posizione sbagliata, perché furono inserite nella stampatrice a rilievo al contrario.

Errori di taglio

Le carte con "errori di taglio" (note in inglese come "miscut") sono carte che si suddividono in "tagli coincidenti" e "tagli non coincidenti".

Le carte con il "taglio coincidente" sono carte in cui il fronte e il retro della carta coincidono perfettamente, ma il taglio eseguito non è stato preciso e di conseguenza la carta può essere decentrata o includere parti di altre carte.

Le carte con il "taglio non coincidente" sono carte in cui il fronte e il retro non coincidono, a causa di una imprecisione nell'incollatura dei due fogli raffiguranti il fronte e il retro della carta.

Immagine esempio
Scan della Carta Pokedex Rotom - Modalità Pokévisore 122 di Ombre Infuocate Errore di taglio coincidente.png
Errore di taglio coincidente