Carte Collezionabili Pocket Monsters Carddass

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Jump to navigation Jump to search
Farfinco.png
Questo articolo è incompleto. Se puoi, modificalo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Il retro delle carte, che mostra i dettagli dei Pokémon

Le Carte Collezionabili Pocket Monsters Carddass sono un set di carte collezionabili a tema Pokémon prodotte in Giappone dalla Bandai Carddass nel 1996 e 1997, con tutte le illustrazioni disegnate da Ken Sugimori. Ci sono 151 carte standard e diverse carte speciali. Le carte standard presentano ciascuna un Pokémon di prima generazione.

Pubblicazione

I primi set di Pokemon della Carddass sono stati pubblicati nel settembre 1996 dalla società giapponese di giocattoli Bandai. Sono stati venduti in set di 5 carte per ¥100 o una carta per ¥20.

Il Gioco di Carte Collezionabili Pokémon è stato rilasciato un mese dopo, nell'ottobre 1996, dalla società Media Factory, quindi il primo set di carte Bandai Carddass è ampiamente considerato come il primo set di carte Pokémon mai rilasciato. Il nome ufficiale dato ai due lotti iniziali di carte era "Carddass 100 Pocket Monster Green Part 1" e "Carddass 100 Pocket Monster Red Part 2".

Le Parti 1 e 2 hanno 309 carte in totale e più varietà rispetto ad altri set Carddass. Nella Parti 3 e 4 (1997), la quantità totale delle carte è stata ridotta, ma sono presenti due carte segrete. Queste carte segrete sono carte promozionali che sono state distribuite nei grandi magazzini Ito-Yokado.

La parte anteriore delle carte standard della Parte 1 e della Parte 2 aveva un aspetto primitivo, poiché l'artwork era all'inizio della sua creazione, e presentava le parole "Monsters Collection" blasonate lungo la base della carta e "Pocket Monster" e il numero della carta nella parte superiore anteriore della carta. Il retro delle carte fornisce informazioni sulle statistiche Pokemon e dettaglia anche il copyright del 1995, insieme alla scritta 1996 Made in Japan, Bandai. In questo set erano disponibili 12 carte Prisma (Holo), tra cui Mew e Mewtwo.

Le Parti 3 e 4 (1997) presentano un Pokémon che usa una mossa che può imparare salendo di livello, come una mossa caratteristica o una mossa a cui è particolarmente associato (immagini disponibili di seguito). Gran parte degli artwork presenti sono esclusivi di questa serie. Il retro delle carte fornisce semplici informazioni sul Pokémon mostrato, di solito la sua famiglia evolutiva e il livello a cui si evolve. Alcune carte hanno anche sfondi Holofoil sul davanti, al contrario del solito sfondo pixelato non olografico.

Nell'aprile 1997 una carta promozionale con cornice arcobaleno raffigurante Rosso con i quattro Pokémon iniziali (incluso Pikachu) è stata rilasciata nei negozi Ito-Yokado in Giappone. Una seconda carta con cornice arcobaleno raffigurante sia Rosso che Blu è stata rilasciata due mesi dopo, nel giugno 1997, in esclusiva per i distributori automatici dei negozi Ito-Yokado.

Successivamente, è stato rilasciato uno speciale set promozionale di sei carte "jumbo" che contengono ciascuna adesivi rimovibili su un lato e contengono i fatti dell'Allenatore Pokémon stampati sull'altro lato. Una volta che tutti gli adesivi sono stati staccati dal lato anteriore, viene rivelato un'unico, grande artwork sotto su quel lato della carta.

Elenco delle carte

Carte Ito-Yokado

Immagine Personaggi raffigurati
Bandai Evolved Starters card.jpg Venusaur, Charizard, Blastoise, Rosso e Blu
Bandai Starters card.jpg Bulbasaur, Charmander, Squirtle, Pikachu e Rosso

Carte promozionali jumbo

Lato anteriore con adesivi Lato anteriore senza adesivi Lato posteriore
Bandai Jumbo1 Stickers.jpg Bandai Jumbo1 Peeled.jpg Bandai Jumbo1 Back.jpg
120px 120px 120px
120px 120px 120px
120px 120px 120px
120px 120px 120px
120px 120px 120px

Carte standard (1997) Parte 3 & 4

Immagine Pokémon Mossa
Bandai Bulbasaur card.jpg 001 Bulbasaur Leech Seed
Bandai Ivysaur card.jpg 002 Ivysaur Razor Leaf
Bandai Venusaur card.jpg 003 Venusaur Vine Whip