Partecipa all'evento StreetPass e al torneo VGC di Pokémon Central a Lucca Comics & Games il 1º novembre! Clicca qui per iscriverti.

Trio Oscuro

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
Farfinco.png Questo articolo è incompleto. Se puoi, modifica questo articolo aggiungendo le sezioni mancanti o completandolo.
Nello specifico: citazioni.
Il Trio Oscuro sul Ponte Meraviglie

Il Trio Oscuro sono tre servi fedeli di Ghecis e di N, nonché membri del Team Plasma. Essi appaiono molte volte nel gioco, le cui delle molte per portare il giocatore dal loro sovrano o da suo padre. Ricordano dei ninja.

Sprnbm201PE.png Attenzione: spoiler! Questo articolo può contenere rivelazioni sulla trama. Sprnbm201PE.png

Il Trio Oscuro è completamente fedele a Ghecis perché quest'ultimo una volta ha salvato la vita ai tre. Sono riusciti a far evadere egli di prigione dopo il suo arresto. Dopo la sconfitta del Team, "i tre ninja" sono gli unici a rimanere fedeli agli ordini dei loro superiori.

Dopo aver sconfitto i Superquattro, i tre appariranno nel Ponte Meraviglie per dare al giocatore sotto ordine di Ghecis le sfere di Dialga, Palkia e Giratina, ovvero l'Adamasfera, la Splendisfera e la Grigiosfera.

Citazioni

Nel manga

Il Trio Oscuro in Pokémon Adventures.

Il Trio Oscuro, in Pokémon Adventures, ha assistito alla lotta tra N e Nero a Quattroventi, per poi comparire di fianco a Ghecis nella Cava Pietrelettrica. Si sono visti spiare, tramite una videocamera a forma di Roggenrola, una Neropietra, da tempo sotto controllo di Rafan.

In altre lingue

Lingua Nome
FRA Bandiera.png Francese Trio des Ombres
USA Bandiera.png Inglese Shadow Triad
Spagnolo CELAC Bandiera.png America Latina Trío Sombrío
SPA Bandiera.png Spagna Trío Sombrío
GER Bandiera.png Tedesco Finstrio

Team Plasma Teamplasma.png
Re N
Sette Saggi GhecisCelioMorenoRossViolanteGianoVerdanio
Membri importanti Trio OscuroAntea e ConcordiaAcromio
Membri minori Seguaci PlasmaTogariAldithSchwarz e WeissBarretWhi-Two
Sedi e basi Palazzo di NLaboratorio P&PFregata Plasma