Storia del mondo Pokémon

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.

Ci sono molte storie e leggende riguardanti la storia del mondo Pokémon a come lo conosciamo oggi. Nessuno sa se queste leggende siano vere o meno, ma nei giochi, nell'anime e nel manga ci sono diversi indizi che le confermano.

Di seguito, viene elencata una cronologia di eventi nella storia del mondo Pokémon, in primis quelli confermati nel canone dei giochi Pokémon, essendo il più valido. Esistono anche cronologie di eventi separate provenienti dall'anime e da Pokémon Adventures.

Si ricorda che la cronologia seguente contiene alcune speculazioni e possibili informazioni provenienti da differenti aspetti del franchise Pokémon.

Attualmente la posizione della quinta generazione nella cronologia è sconosciuta, ma i dialoghi dell'ex-Recluta del Team Rocket a Mistralopoli e di Camilla, così come il ritorno di Catlina con un aspetto più adulto, può far pensare che gli eventi della quinta generazione siano collocati tra quelli della seconda e quelli della quarta generazione.

Cronologia

Creazione dell'Universo Pokémon

Queste informazioni si basano principalmente sulla mitologia delle regioni di Hoenn e Sinnoh.

Palkia, Giratina e Dialga
  • In un vortice di completo nulla e caos, fece la sua comparsa un uovo Pokémon, che una volta schiuso diede alla luce Arceus, il primo Pokémon esistente. Arceus poi creò Dialga, Palkia e Giratina dando loro rispettivamente il potere sul tempo, sullo spazio e sul caos. Giratina, come punizione per la sua natura distruttiva, venne mandato da Arceus a vivere nel Mondo Distorto. Arceus creò poi le due dimensioni dello spazio e del tempo e le donò a Dialga e Palkia.

Infine, creò una terza dimensione, la nostra, e vi fece convergere le altre già create in un unico punto, la Vetta Lancia.

  • Successivamente, Arceus creò Uxie, Mesprit e Azelf donando loro la conoscenza, le emozioni e la volontà con il compito di distribuirli a tutti gli esseri viventi che sarebbero stati creati nel Mondo Pokémon. A ciascuno di loro venne assegnato il compito di sorvegliare questi valori, rimanendo successivamente (dopo la creazione dei mari e i continenti) in particolari grotte nel fondo al Lago Verità, Lago Valore e Lago Arguzia a Sinnoh, dando loro il nome di "guardiani dei laghi".
  • L'alta pressione dei fondali marini diede vita a Kyogre; Groudon nacque dalle profondità della Terra, mentre Rayquaza venne formato dai minerali presenti nella fascia d'ozono. Il compito di Rayquaza è quello di girare attorno alla fascia d'ozono, e gli è consentito riposare molto raramente nella Torre dei Cieli a Hoenn.
  • Kyogre e Groudon procedettero rispettivamente a riempire i mari e a creare i continenti. Mentre questi ultimi svolgevano i loro compiti, si incontrarono e si scontrarono in un duello per la supremazia sulla Terra. La lotta continuò finché Rayquaza non intervenne rinchiudendo Kyogre e Groudon in due speciali caverne, nelle quali hanno riposato fino agli eventi accaduti nella terza generazione molti anni dopo. La Sfera Rossa e la Sfera Blu vennero create per prevenire il risveglio di Kyogre e Groudon e vennero lasciate sul Monte Pira per sicurezza. In quel tempo, i Mew avrebbero vissuto pienamente e in gran numero.
I leggendari Golem: Regice, Registeel e Regirock
  • Vennero creati grandi ammassi montuosi come il Monte Corona, e Regigigas spostò con le sue corde i continenti, formando così le regioni, e creò i tre golem: Regirock, Regice e Registeel, usando rispettivamente argilla, ghiaccio e magma.
  • La regione di Sinnoh è stata creata attorno al Monte Corona. Durante questa violenta procedura si venne a creare il Monte Ostile dovuto agli spostamenti della crosta terreste, e Heatran nacque in quella occasione in una pozza di lava. Arceus creò l'Adamasfera, la Splendisfera e la Grigiosfera prima di cadere nel suo profondo sonno.

Preistoria

Queste informazioni sono basate principalmente sullo studio dei fossili e di altri resti archeologici. Alcune di esse possono anche essere basate su ricerche scientifiche.

Milioni di anni prima della prima generazione:

  • Sulla Terra vive il primo Pokémon preistorico conosciuto, ancora allo stato embrionale, Mew. È possibile che la popolazione dei Mew dev'essere diminuita in questo periodo, dal momento che molti di loro iniziavano a prendere la forma di altre specie di Pokémon (Mew possiede infatti il DNA di tutti i Pokémon, proprio perché si tratta di un embrione capace di "evolversi" in qualsiasi Pokémon). In quest'epoca, incominciarono ad esistere anche i primi umani.
  • 300 milioni di anni fa: nacque una versione antica di Genesect. Kabuto e Kabutops vivevano nel mare.

Il Team Plasma usò successivamente il DNA di Genesect per renderlo più forte e dandogli un'aspetto più moderno.

Milioni di anni dopo, è stato trovato e riportato in vita un fossile dalla Devon SpA.

  • 10.000 anni fa: durante l'ultima Era Glaciale, fiorirono i Mamoswine, per poi scomparire alla fine di questo periodo.
  • In un punto della storia passata sconosciuto, la popolazione dei Magikarp subì una mutazione e diventarono terribilmente deboli.
  • In un certo punto dell'Età del Ferro, Regigigas venne sigillato nel Tempio di Nevepoli, e i i tre golem fecero la sua stessa fine in diverse zone della regione di Hoenn dopo anni di venerazioni umane.

3000 anni prima della quinta generazione:

3000 anni prima della sesta generazione:

2500 anni prima della quinta generazione:

1500 anni prima della prima generazione:

Gli archeologi non sanno ancora se gli identici Unown precedettero la scrittura o viceversa, ma sicuramente tra di loro è presente una stretta connessione.

  • La popolazione dei Farfetch'd diminuì per via della caccia.

Storia recente

Amarantopoli
  • 400 anni prima della prima generazione:
    • Azalina venne assalita da un lungo periodo di siccità. Dopo aver riportato di nuovo la pioggia con i loro sbadigli, gli Slowpoke ricevettero una posizione d'onore in questa città.
    • Un ninja inventò la mossa Pokémon Tossina.

Storia contemporanea

Dai giochi Pokémon:

  • Pochi anni dopo la seconda/quarta generazione (quinta generazione):
    • Avvengono gli eventi di Nero e Bianco.
      • Alcide/Anita, Komor e Belle ricevono il loro primo Pokémon nella camera da letto della casa di Alcide/Anita a Soffiolieve dalla Professoressa Aralia. I tre decidono così di lasciare Soffiolieve e iniziare un viaggio per la regione di Unima, con Komor che vuole imparare il più possibile sui Pokémon e Belle che affronta il padre, il quale non vuole far viaggiare la figlia. Appena arrivati a Quattroventi, i tre incontrano il malvagio Team Plasma che annuncia di voler separare i Pokémon dagli umani per lasciarli liberi. Alcide/Anita successivamente affronta il leader del Team, un uomo misterioso conosciuto come N, il quale sostiene che i Pokémon sono suoi amici. Alcide/Anita continua il suo viaggio sfidando tutte le otto Palestre e vincendo tutte le otto Medaglie. Dopo aver ottenuto l'ottava e ultima Medaglia, i tre amici arrivano alla Lega Pokémon dove sconfiggono i Superquattro. Dopodiché, scoprono che N ha appena battuto il Campione Nardo e fa comparire prontamente il suo castello, distruggendo il Castello della Lega Pokémon. Ghecis, uno dei membri dei Sette Saggi, rivela che voleva separare i Pokémon dagli umani per restare l'unico umano in tutto il mondo con dei Pokémon. Dopo aver sconfitto N e Ghecis con Reshiram/Zekrom, N si scusa di tutte le sue malefatte e vola in terre lontane con il suo drago leggendario. Alcide/Anita, Komor e Belle continuano il loro viaggio a Unima e vengono reclutati da un agente sotto copertura chiamato Bellocchio per trovare e arrestare gli altri Sei Saggi rimasti fuori dalla prigione. Dopo il loro arresto, Alcide/Anita ritorna alla Lega Pokémon, risconfigge i Superquattro e affronta finalmente il Campione Nardo per batterlo e diventando a sua volta Campione di Unima.
  • Tra Nero e Bianco e Nero 2 e Bianco 2:
    • Alcide/Anita lascia Unima con il suo drago per cercare N.
    • Belle diventa ufficialmente l'assistente della Professoressa Aralia.
    • Spighetto, Chicco, Maisello e Silvestro si ritirano come Capipalestra per allenarsi.
    • Komor, Velia e Ciprian diventano Capipalestra.
    • Iris prende il titolo di Campione al posto di Nardo.
    • Cinque dei Sette Saggi lasciano il Team Plasma, e Ghecis e Violante formano un nuovo Team Plasma con l'unico obiettivo di conquistare Unima.
    • Cade una frana sul Percorso 10 e su gran parte della Via Vittoria, costringendo a costruirne un'altra. Cade una frana anche davanti all'entrata della Caverna Ascesi.
    • A Unima vengono costruiti ulteriori luoghi significativi:
  • Due anni dopo Nero e Bianco:
    • Avvengono gli eventi di Nero 2 e Bianco 2.
      • Sanzo/Rina riceve il suo primo Pokémon da Belle a Alisopoli, la sua città natale. Insieme a Toni, che spera di riuscire a riprendere il Purrloin della sorella rubato dal Team Plasma, il duo parte per affrontare la nuova formazione delle Palestre della regione. Dopo aver ottenuto la sua settima medaglia da Aristide, il Team Plasma attacca Boreduopoli, ghiacciandola tutta. Il Trio Oscuro coglie l'opportunità per rubare il Cuneo DNA dalla Palestra di Boreduopoli. Sanzo/Rina e Toni inseguono il Team Plasma a Poggiovento dove, dopo aver conquistato la loro Medaglia finale, lottano contro Violante, Acromio e il Trio Oscuro alla Fossa Gigante. Dopo che il Trio libera il Purrloin della sorella di Toni, ora un Liepard, Toni dice a Sanzo/Rina di andare avanti e affrontare il leader del Team Plasma, Ghecis. Poco prima che Ghecis congeli Sanzo/Rina con Gelamondo di Kyurem, arriva N in volo con Reshiram/Zekrom, salvandolo/a. Tuttavia, Ghecis usa i poteri di Kyurem per far ritornare Reshiram/Zekrom una sfera, per poi usare il Cuneo DNA per trasformare Kyurem in Kyurem Nero/Bianco. Successivamente, Sanzo/Rina manda KO Kyurem, separando così i due Pokémon Drago, per poi sconfiggere un Ghecis infuriato. Riconoscente, N suggerisce a Sanzo/Rina di procedere per la Lega Pokémon. Ascoltando le parole di N, Sanzo/Rina prosegue per la Via Vittoria, sconfigge i Superquattro ed emerge vittorioso/a nella lotta con il nuovo Campione, Iris. Dopo essere ritornato/a a casa, la sorella di Toni ringrazia il neo-Campione per avere aiutato suo fratello, e gli/le racconta di avere sognato uno Zoroark pronunciare il nome di Sanzo/Rina. Su consiglio di Toni, Sanzo/Rina ritorna alla Via Vittoria, trovando uno Zoroark che lo conduce al Castello di N, dove N e Reshiram/Zekrom sfida il ragazzo/la ragazza in una lotta. Dopo essere stato sconfitto, N dice addio al suo drago e lo libera chiedendogli di tornare ad essere una sfera, così permettendo a Sanzo/Rina di catturarlo. Dopodiché, Sanzo/Rina sale fino alla cima della Torre Dragospira per affrontare Reshiram/Zekrom di nuovo, stavolta con la possibilità di catturarlo.