Partecipa all'evento StreetPass e al torneo VGC di Pokémon Central a Lucca Comics & Games il 1º novembre! Clicca qui per iscriverti.

DP114

da Pokémon Central Wiki, l'enciclopedia Pokémon in italiano.
DP113 : Prendete il Phione! Diamond & Pearl DP115 : Chi ruba un amico...passa dei guai!
DP114
Gabite mangia la polvere
DP114.png
DP114   EP580
ポケモンコンテスト! アケビ大会!!
Gara Pokémon! Il torneo di Ciocovitopoli !!
Prima visione
Giappone 12 Febbraio 2009
Stati Uniti 11 Luglio 2009
Italia 12 Aprile 2010
Sigla italiana
Sigla Lotte Galattiche
Sigla inglese
Sigla Battle Cry - (Stand Up!)
Sigla giapponese
Apertura ハイタッチ!
Chiusura あしたはきっと
Crediti
Animazione Team Iguchi
Sceneggiatura 冨岡淳広
Storyboard 山田浩之
Assistente alla regia 渡辺正彦
Direttore animazione 夏目久仁彦

Gabite mangia la polvere! è il decimo episodio della dodicemsima serie dell'anime Pokémon. In questo episodio si volge la gara di Ciocovitopoli dove Lucinda vince il suo quarto fiocco.

Trama

Ani201OWPE.png Attenzione: spoiler! Questa sezione contiene rivelazioni sulla trama dell'episodio. Ani201OWPE.png

Al centro Pokémon di Ciocovitopoli Lucinda sta allenando il suo Pachirisu sotto la visione attenta di Brock, Ash, Pikachu e Piplup.
Lucinda finalmente decide di fermarsi per fare una pausa Poffin, ma Mamoswine se li mangia tutti tranne uno che vola via fuori dal campo di gioco. Pachirisu lo nota e corre a recuperarlo, ma viene schiacciato da Gabite, a quel punto fa il suo ingresso Ursula che spiega di aver visto Lucinda alla Coppa Adriano dove aveva vinto solo grazie ad una sfortuna sfacciata.
Più tardi alla gara Pokémon Marian presenta Ciocovitopoli come la città dei grandi viaggiatori, il Fiocco messo in palio, e i giudici di gara: il Sig. Contesta, Mr. Sukizo capo del Pokémon Fan Club, e l'Infermiera Joy di Ciocovitopoli.
La prima coordinatrice è Lucinda e si presenta con Buneary con amorbollo tipo D. Buneary inizia con Rimbalzo e Geloraggio per creare uno scivolo di ghiaccio nello scivolare Buneary utilizza Stordipugno per mantenersi in bilico sulle orecchie e per poi ritornare al culmine dello scivolo.
Dopo una serie di altri coordinatori, è il turno di Jessilina (alias Jessie del Team Rocket) con il suo Yanmega presentato con amorbollo di tipo B. Yanmega usa Ventargenteo attorno a Jessilina e la sua abilità Acceleratore le conferisce un colore verde luminescente. Grazie a questa mossa Jessilina si solleva da terra roteando, infine Yanmega usa Sonicboom che si infrange su Ventargenteo creando uno scintillio mentre tiene sulla sua coda la sua allenatrice.
È il turno di Ursula col suo Wormadam di tipo Terra presentato con Florabollo di tipo B. Wormadam utilizza dapprima Confusione e dopo Cadutamassi controllato da confusione creando dei giochi concentrici intorno ad esso, e poi facendoli scoppiare come fuochi d'artificio. Infine usa Terrempesta che con confusione genera una scultura di sabbia con le sue fattezze. Infine con Incanto la rende di colore rosa e poi la sà scoppiare.
La prima fase di presentazione dei Pokémon si conclude e Marian annuncia gli otto finalisti che accedono ai quarti di finale su scontri diretti. Ursula, Jessilina e Lucinda sono ammesse. Nel secondo turno Lucinda utilizza Pachirisu sconfiggendo il Weavile di un altro coordinatore. Jessilina sconfigge facilmente Hippopotas con Carnivine di James, infine Ursula sconfigge Hariyama con il suo Gabite. Alle semi-finali Jessilina viene sconfitta per pochi punti da Ursula, la quale accede alle finali contro Lucinda.
La finale è quindi fra Ursula e il suo Gabite presentato stavolta con Musicbollo misto e Lucinda col suo Pachirisu presentato invece con Bollabollo tipo D. Brock fa notare che le mosse tipo elettro non funzionerebbero contro Gabite, e che l'unica mossa efficace di Pachirisu è Superzanna. Gabite usa Dragartigli facilmente evitati da Pachirisu con l'avvitamento, ma viene comunque colpito per la velocità di Gabite. Pachirisu usa superzanna, ma con Aeroassalto Gabite evita il colpo e attacca. Neanche il Dolcebacio di Pachirisu va a segno; i punti di Lucinda scendo più di un quarto a meno di due minuti dal termine.
Riattacca Gabite con Pietrataglio, fermato da scossa. Pachirisu riesce a contrastare anche Ira di Drago con Scintilla e Dragartigli con la sua coda scintillante.
Nell'ultimo attacco Gabite usa Ira di Drago e Pachirisu Superzanna, ma con l'arrivo delle fiamme Pachirisu rotea passandole e colpendo Gabite. Questa mossa è giudicata piena di valore e conferisce la vittoria a Lucinda.
Al termine della gara Ursula dice a Lucinda che non avrà complimenti, ma che ha comunque fatto un buon lavoro. Infine si decide la prossima tappa: Nevepoli e la sua palestra.

Personaggi

Umani

Pokémon

Pokémon di altri coordinatori

Eventi

DP113 : Prendete il Phione! Diamond & Pearl DP115 : Chi ruba un amico...passa dei guai!